Nonostante la specificità strutturale del rapporto di lavoro militare, la disciplina dei congedi parentali, dettata per i rapporti di lavoro privatistici, si applica anche ai lavoratori delle Forze armate  e della Polizia di Stato, seppur con tutti i limiti conseguenti alle particolarità di tali ordinamenti.

Questo è quanto sancito dal Consiglio di Stato nella sentenza n. 4993 del 30/10/2017, nella quale, in aperto contrasto con un’interpretazione della norma maggiormente evoluta e al passo con i tempi, il Collegio ritiene, anche, che la norma non debba attendere in via principale l’interesse del minore a sviluppare un rapporto con ciascuno dei due genitori, bensì sia volta principalmente ad assicurare che almeno uno dei due genitori si occupi del bambino.

 

CdS sent. 4993 2017

Translate »