Rilanciamo un interessantissimo articolo pubblicato su Questione Giustizia, nel quale si esamina il ruolo trasversale del principio di uguaglianza e la sua funzione in termini di garanzia di effettività della democrazia, con una particolare attenzione al ruolo del giudice nazionale, che, per assicurare l’adeguamento del diritto interno al diritto comunitario, deve percorrere la strada dell’interpretazione conforme.

 

Valeria Piccone “Parità di trattamento e principio di non discriminazione nell’ordinamento integrato”

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi